Brunello di Montalcino Poggio alle Mura 2004 Castello Banfi

 120,00

Brunello di Montalcino Poggio alle Mura 2004

Castello Banfi

DESCRIZIONE

Un Brunello che nasce dai vigneti aziendali che gli studi di zonazione, iniziati nel 1980, hanno permesso di individuare come i più vocati per il Sangiovese.

NOTE TECNICHE

Suolo: area caratterizzata da versanti a buona pendenza dove i suoli si sviluppano su sedimenti continentali, argillosi di colore rossastro con notevole presenza di pietre e ciottoli.

Sistema di allevamento: cordone speronato – alberello Banfi
Densità d’impianto: 4200 – 5500 cp/ha.
Resa per ettaro: 60 q/ha.

VARIETÀ

Sangiovese proveniente dalla combinazione di cloni selezionati internamente. a partire dal 1982.

METODO DI PRODUZIONE

Fermentazione : a temperatura controllata (25-30°) in tini combinati in acciaio e rovere francese Horizon

Affinamento: 40% in botti di rovere francese da 60 e 90 hl. e 60% in. barrique di rovere francese da 350 l per 2 anni

IL COMMENTO DELL’ENOLOGO

Il risultato è un Brunello complesso ed elegante, espressione perfetta di questa eccezionale annata. Al naso i profumi fruttati di mora e confettura di prugne sono accompagnati da sentori di caffè, tabacco da pipa e una nota speziata sul finale. In bocca la pienezza della struttura è ben bilanciata da tannini morbidi e maturi. Finale pieno e persistente.

1 disponibili

COD: Brunello di Montalcino Poggio alle Mura 2004 Castello Banfi Categorie: ,

Descrizione

La Cantina

Concepita per preservare al massimo l’integrità e la ricchezza delle uve, la cantina si avvale oggi delle più avanzate tecnologie, frutto di rivoluzionarie sperimentazioni tecniche.

È in questa filosofia, basata sulla continua ricerca, che si inseriscono numerosi progetti realizzati dall’azienda tra i quali gli studi di selezione clonale del sangiovese, le ricerche sul legname, grande protagonista nel processo di affinamento del vino, e la realizzazione della nuova area di vinificazione “Horizon”. Quest’ultimo progetto, interamente concepito e sviluppato all’interno dell’azienda, consiste

in una serie di accorgimenti e di soluzioni di alto livello realizzati per migliorare ogni singolo passaggio del processo produttivo.

Il grande lavoro svolto in vinificazione prosegue nel silenzio dei legni, dove i grandi vini Banfi, principalmente rossi, evolvono ed affinano, nel corso degli anni, le loro caratteristiche più distintive di potenza, eleganza e longevità. Le oltre 7000 barriques, disposte su file ordinate, e le grandi botti, costituiscono il cuore di Banfi, che palpita nel silenzio e nella quiete della natura che circonda la Cantina.