In offerta!

Chardonnay 2015 Capannelle Toscana Igt

 51,00  41,00

Chardonnay 2015

Capannelle

Toscana Igt

Uvaggio: 100% Chardonnay

Vinificazione: tini di acciaio a temperatura controllata

Produzione per ha: 27 Ettolitri

Affinamento: Il 20% del vino affina in barrique nuove per circa 10 mesi

Produzione totale: 12.000 bottiglie da 0,75

Alcohol: 13%

5 disponibili

COD: chardonnaycapannelle15 Categorie: ,

Descrizione

Capannelle

La storia dell’azienda agricola Capannelle ha inizio nel 1974 quando l’imprenditore Raffaele Rossetti si trasferisce in un vecchio casale seicentesco circondato da 10,5 ettari di terreno a Gaiole in Chianti, città natale del vino Chianti Classico.
Dopo accurate analisi iniziano i lavori per un nuovo impianto di 3,5 ettari di vigneto specializzato con uvaggi autoctoni quali il Sangiovese, il Canaiolo, il Colorino e la Malvasia nera. Due ettari sono predisposti per ospitare l’oliveto.

Il casale viene rinnovato e riportato all’antico splendore con sapienti interventi strutturali e restaurativi. Tra le novità, l’introduzione di una nuova cucina, dove rinomati chef abbinano i vini di Capannelle alle loro creazioni e un’ampia sala degustazione, caratterizzata da una fratina del ‘600 lunga 6 metri.
Sotto il casale inoltre viene allestita una modernissima cantina con collegamenti e tubature di acciaio inox all’avanguardia per la tecnologia del tempo.

La prima etichetta risale al 1975: si tratta di un vino da tavola che prende semplicemente il nome di Capannelle. Questa prima prova, porterà l’azienda a emergere nel panorama dei produttori di qualità, grazie all’attenta gestione dei vigneti e all’utilizzo di moderne tecnologie. Nel 1977 vengono introdotte le barrique provenienti dal Massiccio Centrale Francese, che nell’arco di pochi anni diventano un vero cult tra gli appassionati. Nel 1986 parte la sperimentazione sul vino bianco: dopo due anni nasce il nostro Capannelle Chardonnay fermentato e affinato in barrique.

Il 1988 è caratterizzato da una straordinaria vendemmia in Toscana. Questo spinge Raffaele Rossetti a concretizzare un’idea straordinaria, quella di abbinare il Sangiovese di Capannelle con un Merlot toscano.

Dall’incontro con l’Azienda agricola Avignonesi di Montepulciano nasce il 50&50, prodotto dal blend dei due vini. Il 1990 segna la nascita di un altro grande vino firmato Capannelle: il Solare, nato grazie alla collaborazione con Giorgio Pinchiorri, proprietario della famosa Enoteca Pinchiorri di Firenze, uscito poi sul mercato con l’annata 1996.

Nel 1997 Capannelle viene acquistata da James B. Sherwood, fondatore dell’Orient-Express Hotels, Trains & Cruises (oggi gruppo Belmond) con l’obiettivo di sviluppare le potenzialità di crescita dell’azienda, oltre che la presenza sui mercati internazionali. Questo, si traduce in primo luogo in un ampliamento dei vigneti, in particolare vengono acquistati “Il Trebbio”, di circa 7 ettari e “Vertine” di 3 ettari. Con i vigneti cresce anche la cantina che passa dai 600 m2 ai 1.050 m2 attuali.

Oggi l’azienda si sviluppa per un totale di 35 ettari di cui 16 destinati a vigneto, dai quali nascono 5 tipologie di vino, la cui qualità è costantemente seguita da Simone Monciatti, Enologo di Capannelle dal 1984.

I vini di Capannelle vengono oggi distribuiti in 35 paesi del mondo, tra i clienti si annoverano prestigiosi Hotel, Ristoranti di qualità e qualificate Enoteche. La rete vendita si suddivide tra Italia (30%), estero (60%) e clienti privati (10%).