FURORE BIANCO 2021 Cuomo Marisa

 28,00

FURORE BIANCO 2021

Cuomo Marisa

CARATTERISTICHE

Uve:
Falanghina 60% e Biancolella 40%

Zone e comuni di produzione:
Furore e comuni limitrofi

Esposizione e altimetria:
Terrazzamenti costieri a 200/550 mt/slm esposti a sud

Tipologia del terreno:
Rocce dolomitiche-calcaree

Sistema di allevamento:
Pergola e/o raggiera atipica, spalliera

Densità dell’impianto:
5000-7000 viti per ettaro

Resa per ettaro al raccolto in uva:
Circa 80 q.li per ettaro (1,5 kg per ceppo)

Epoca di vendemmia:
Prima decade di ottobre Conduzione del raccolto manuale

Tecnica di vinificazione:
Le uve raccolte manualmente giungono in cantina integre, dopo diraspatura e pigiatura vengono sottoposte a pressatura soffice. Il mosto fiore, previo illimpidimento statico a freddo e inoculo di lieviti selezionati, fermenta alla temperatura di circa 15° per circa 20/30 giorni.

Modalità e durata maturazione preimbottigliamento:
Stazionamento per 4 mesi in serbatoi di acciaio inox.

Caratteristiche organolettiche:
Colore giallo paglierino scarico e delicato profumo di frutta che riporta agli inconfondibili odori mediterranei della zona di origine. Il sapore è ampio ed equilibrato con una lieve dominanza della nota acidula a sostegno della freschezza degli aromi.

11 disponibili

COD: FURORE BIANCO 2021 Cuomo Marisa Categorie: ,

Descrizione

CUOMO MARISA

Campania

 

Nata nel 1980 come dono di nozze di Andrea Ferraioli alla moglie Marisa, assieme alla scommessa reciproca di produrre vino da un territorio duro, difficile e unico l’Azienda Cuomo coltiva vitigni storici ultracentenari di Falanghina, Biancolella, Ri poli, Fenile, Ginestra, Aglianico e Piedirosso. In questo mondo alpino e marino i due coniugi sono i custodi di un sapere antico che hanno saputo conservare e valorizzare. Luigi Veronelli definì il Fiorduva … un vino appassionato che sa di Roccia e di Mare. Ettari vitati: 3,5 di proprietà, 12 in affitto e 16,5 appartenenti a 63 conferitori