Furore Bianco FIORDUVA 2020 Costa d’Amalfi DOC Cantine Marisa Cuomo

 85,00

Furore Bianco FIORDUVA 2020

Costa d’Amalfi DOC

Cantine Marisa Cuomo

 

CARATTERISTICHE

Uve: Fenile 30%, Ginestra 30%, Ripoli 40%

Zone e comuni di produzione: Furore e comuni limitrofi

Esposizione e altimetria: Terrazzamenti costieri a 200/550 mt/slm esposti a sud

Tipologia del terreno: Rocce dolomitiche-calcaree

Sistema di allevamento: Pergola e/o raggiera atipica, spalliera

Densità dell’impianto: 5000-7000 viti per ettaro

Resa per ettaro al raccolto in uva: Circa 60 q.li per ettaro (1,3 kg per ceppo)

Epoca di vendemmia: Terza decade di ottobre Conduzione del raccolto manuale

 

Tecnica di vinificazione: Le uve surmature, vengono raccolte manualmente e giungono in cantina integre. Dopo pressatura soffice il mosto fiore, previo illimpidamento statico a freddo e inoculo di lieviti selezionati, fermenta alla temperatura di 12°C per circa tre mesi in barriques di rovere.

Caratteristiche organolettiche: E’ un vino dal colore giallo carico con riflessi oro. L’odore ricorda l’albicocca ed i fiori di ginestra, con richiami di frutta esotica. Al gusto è morbido, denso e caratterizzato da una importante persistenza aromatica di albicocca secca, uva passa e canditi.

4 disponibili

COD: FIORDUVAFUROREBIANCO2020 Categorie: ,

Descrizione

Le Cantine Marisa Cuomo

L’uva che cresce aggrappata alla roccia di Furore è esposta alla magica azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. Al fascino della geometria dei vigneti dell’azienda, si aggiunge la suggestiva cantina scavata nella roccia.

Dal 1980, anno della sua fondazione, Cantine Marisa Cuomo è l’azienda vinicola di Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo che si estende lungo 10 ettari di territorio.

La selezione di uve nobili, la ricerca del giusto grado di freschezza ed umidità unito allo scorrere del tempo, vecchi segreti tramandati da vinificatori del luogo e tecniche di elaborazione all’avanguardia danno vita a vini di elevatissima qualità, stimati in tutto il mondo.

Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’azienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore.