IANGHE 2018 BASILICATA BIANCO IGP ARTETEKE

 20,00

IANGHE 2018 BASILICATA BIANCO IGP

ARTETEKE

Annata
2018
Regione
Basilicata
Vitigno
Malvasia del Vulture 85%, Moscato di Rapolla 15%
Formato
0,75 l
Paese
Italia
Da viti di circa 15 anni piantate su terreno siliceo a medio impasto. Le uve tradizionali del Vulture, la Malvasia del Vulture e il Moscato di Rapolla, vengono vinificate separatamente per conservare le caratteristiche varietali e fermentano spontaneamente in cemento. Naso intrigante e profumato, con note aromatiche e fragranti che si intrecciano a note salmastre. Bocca in equilibrio tra morbidezza di frutta bianca e spiccata acidità. Si scrive Ianghé, si legge Iang, significa “bianco”.

6 disponibili

COD: IANGHE 2018 BASILICATA BIANCO IGP ARTETEKE Categorie: ,

Descrizione

ARTETEKE

Arteteke è una storia di riscatto e resistenza. Tutto comincia in Basilicata, in pieno Vulture, quando nel 2013 Giulio Francesco Bagnale (presidente di AIAS Melfi-Matera, associazione di famiglie di persone con disabilità) e Alessandro Bocchetti, gourmet e divulgatore, decidono di creare un’azienda agricola votata all’inserimento lavorativo di ragazzi con problemi motori e cognitivi. Dal 2020 la direzione produttiva è stata affidata a Luca Faccenda, giovane talento dell’enologia piemontese che si è appassionato al progetto sposando la causa. Arteteke in dialetto indica l’irrequietezza dei bambini che non sanno stare fermi. Quella stilizzata in etichetta è la Bramea, una farfalla rarissima che vive unicamente sul Vulture, intorno ai Laghi di Monticchio, un vero e proprio fossile vivente che è il più grande vanto dell’entomologia nazionale. Un monito a spiccare il volo piuttosto che strisciare a terra. Da un terroir selvaggio e vulcanico, vini che vi toccheranno nel profondo.