Senatore 2015 Primitivo D.O.C. Gioia del Colle Coppi

 35,00

Senatore 2015 Primitivo D.O.C. Gioia del Colle Coppi

Senatore, vino Primitivo di Gioia del Colle D.O.C., è dedicato al Senatore Antonio Michele Coppi, lungimirante fondatore della Casa Vinicola Coppi nonchè enologo, che ama e conosce profondamente il territorio della Murgia barese dei trulli di cui questo vitigno è una delle più nobili espressioni.

Caratteristiche

Vitigno: Primitivo 100%
Zona di produzione: Sud est barese Puglia – Italia
Tipo di terreno: calcareo e argilloso su rilievi collinari
Sistema di allevamento: alberello
Resa per pianta: da 1 a 4 kg circa
Anno di impianto: 1990
Vendemmia: raccolta a mano da uve di produzione aziendale nella prima decade di settembre
Vinificazione: in cantina le uve vengono ancora attentamente selezionate, quindi pigiate, diraspate ed inviate nei vinificatori. La fermentazione alcolica sulle bucce permette l’estrazione di tutte le pregevoli sostanze in esse contenute: dal fruttato ai polifenoli fino ai tannini. Ogni passaggio avviene a temperatura controllata. Una volta separate le vinacce, il vino va in serbatoi di acciaio
Produzione annuale: circa 30.000 bottiglie
Temperatura di servizio: 18-20° C

Note di degustazione

Colore: rosso intenso con tonalità violacee
Profumo: abbastanza intenso e persistente, fine e lievemente speziato
Sapore: secco, caldo, morbido, abbastanza tannico, sapido
Abbinamento gastronomico: mousaka di melanzane e carne, pollo con salsa di soia, zuppa di cipolle, crostini di pane con il lardo, parmigiano reggiano
Capacità di invecchiamento: molto longevo, circa 15 anni se conservato correttamente

2 disponibili

COD: Senatore 2015 Primitivo D.O.C. Gioia del Colle Coppi Categorie: ,

Descrizione

Casa Vinicola COPPI. Una Storia lunga 100 Anni 

Da sempre Coppi è sinonimo di qualità, passione e prestigio.

La Casa Vinicola Coppi produce vino da oltre 40 anni, ma da più di 100 anni la famiglia è devota alla viticoltura. Le vigne di di famiglia sono in Puglia, fra sud est Barese e Salento: siamo nella culla delle DOC del primitivo di Gioia del Colle e del Negramaro, con una meticolosa cura dalla vigna fino alla cantina.

La Casa Vinicola Coppi, per precisa scelta aziendale, produce vini al 100% da soli vitigni autocnoni: Primitivo di Gioia del Colle, Negroamaro, Aleatico, Falanghina, Malvasia Bianca e Malvasia Nera. Vengono nobilitati da una eccelsa tecnica di cantina, rispettosa delle varietà di uve, sia in blend che mono varietali, ottenendo vini autenticamente pugliesi e apprezzatissimi dai palati internazionali
E’ possibile effettuare percorsi di visita guidata in azienda e degustazione vini nell’antica cantina del 1882.

Le Cantine Coppi sono oggi fra quanto di meglio si possa trovare nel settore della produzione vinicola pugliese ed italiana, Lo evidenzia l’albo premi aziendali, da decenni un gran successo celebrato dagli enoappassionati e dagli esperti .

Qualità delle materie prime e ricerca tecnologica sono le carte vincenti del marchio, che unisce l’innovazione alla tradizione.

Controlli rigorosi seguono la produzione dei vini in ogni fase, dalla coltivazione alla pigiatura, dalla fermentazione sino all’imbottigliamento.

Un periodo di affinamento è previsto per il vino in bottiglia in cantine a temperatura costante e controllata, mentre la maturazione della linea DOC dona al prodotto finale caratteristiche organolettiche uniche.
L’azienda è dotata di capacità termocondizionata, dove è possibile, con l’ausilio della elettronica e dell’informatica, monitorare le fermentazioni dei mosti e lo stoccaggio dei vini. Tutta la produzione viene controllata continuamente: un sofisticato sistema di analisi viene eseguito nei laboratori di ultima generazione per consentire che il prodotto finale sia perfetto nelle sue componenti.

E’ una storia antica quella dei vini Coppi, una storia di famiglia, ora alla sua terza generazione. Una storia antica, quella dei vini Coppi, ma anche un racconto in divenire che prosegue, nella modernità e nella ricerca tecnologica, con un nuovo capitolo in cui passione, tradizione ed innovazione si abbracciano per un progetto vincente che trae i suoi successi proprio da un sogno cominciato più di 100 anni fa.