TERRE BIANCHE CUVEE 161 2021 ALGHERO DOC SELLA & MOSCA

 18,00

TERRE BIANCHE CUVEE 161 2021 ALGHERO DOC SELLA & MOSCA

Uvaggio Torbato 100%
Origine Alghero
Sistemi d’allevamento Cordone speronato
Densità d’impianto 4000 ceppi/ha
Resa 95 q.li/ha
Età media delle viti 18 anni
Vinificazione
Macerazione pre-fermentativa a 10°C per 24
ore; pressatura soffice di uva intera e diraspata;
decantazione statica a freddo; fermentazione in
acciaio inox a temperatura controllata di 18°C;
Affinamento Una parte del vino affina in acciaio sui lieviti per 6
mesi, il 15% affina in barrique.
Fermentazione malolattica No
Grado alcolico 13,5%
Zuccheri residui 2,9 g/l
Acidità totale 6,1 g/l
750ml
La Cuvée 161 è la massima espressione del Torbato di Sella & Mosca, quella in cui il
carattere di quest’uva antica si fonde all’unicità dei suoli millenari di origine marina e
alla visione contemporanea della cantina. Un lungo periodo di élevage sui lieviti, unito
a una piccola quota fermentata in barrique, permette di ottenere un vino strutturato e
complesso, uguale solo a sé stesso. Il colore paglierino carico, attraversato da brillanti
sfumature dorate, rivela profumi ammalianti di macchia mediterranea, cardo ed
erbe officinali. Fiori freschi e frutta matura avvolgono il palato, amalgamato da un
lievissimo tono speziato e da decisi tratti minerali. Morbido in ingresso, sapido e quasi
salmastro nei ricordi di mare, ha energia acida che lo rende scattante nonostante
l’ottima materia.

23 disponibili

COD: TERRE BIANCHE CUVEE 161 2021 ALGHERO DOC SELLA & MOSCA Categorie: ,

Descrizione

SELLA & MOSCA

PIÙ DI UN SECOLO FA, DUE AVVENTUROSI PIEMONTESI, L’INGEGNER SELLA E L’AVVOCATO MOSCA, GUARDARONO CON OCCHI NUOVI LA NATURA INCOLTA, SI INNAMORARONO DI LEI E CON LEI CREARONO LA SELLA & MOSCA. NEL 1899 INIZIÒ LA BONIFICA CHE HA PORTATO QUESTA TERRA AD ACCOGLIERE LA BELLEZZA DELLE VITI, I PROFUMI E I COLORI DELL’UVA. DECENNI DI LAVORO PER LIBERARE I SUOLI DALLA ROCCIA E DARE LORO UNA NUOVA VITA.

SIAMO AD ALGHERO, IN UNA TENUTA IMMENSA, UNA DELLE PIÙ GRANDI D’EUROPA. SIAMO IN UNA TERRA CHE NON PUÒ ESSERE CONFUSA CON NESSUN’ALTRA. SIAMO STORIA E NATURA CHE SI INCONTRANO E SI FONDONO, COME SE TUTTO FOSSE SEMPRE STATO COSÌ. SIAMO A BERCHIDDEDDU, GALLURA: VERMENTINO TENACE FRA GRANITO E MACCHIA MEDITERRANEA. SIAMO A GIBA, SULCIS: CARIGNANO ANTICO FRA SABBIA E MARE. SIAMO IN SARDEGNA, UNA TERRA CHE NON PUÒ ESSERE CONFUSA CON NESSUN’ALTRA, DOVE STORIA E NATURA SI INCONTRANO E SI FONDONO, COME SE TUTTO FOSSE SEMPRE STATO COSÌ.

NEL CUORE DELLA TENUTA IL CANTIERE PER L’INNESTO E LA FORZATURA DELLE BARBATELLE, LE CANTINE, LE ABITAZIONI PER I LAVORATORI, LA SCUOLA ELEMENTARE E UNA CHIESETTA. EDIFICI CHE, OGGI COME ALLORA, SONO IL RIFERIMENTO PER QUANTI CONDIVIDONO O DESIDERANO SCOPRIRE LA FIEREZZA DI UNA VITIVINICOLTURA CHE – ACCANTO A RICERCA E INNOVAZIONE – È SALVAGUARDIA DELL’AMBIENTE, RISPETTO DELLA BIODIVERSITÀ, ORGOGLIO PER LA PROPRIA STORIA, CONOSCENZA E VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI E DEI SAPERI DEL TERRITORIO. QUI, CON STUDIO, IMPEGNO, PASSIONE E CURE COSTANTI, PRENDONO VITA I VINI SELLA & MOSCA.